menu
Gli Associati >> Enti Pubblici >> Comune di Trapani






COMUNE DI TRAPANI

Tra mulini a vento e saline infinite si adagia la città di Trapani; con la sua forma a falce, che la leggenda vuole abbandonata dalla dea delle messi Cerere, si allunga sul mare quasi a separare il Tirreno dal Mediterraneo. Molti popoli gloriosi hanno attraversato questo tratto di terra: Fenici, Arabi, Normanni, e tutti hanno lasciato straordinarie testimonianze storiche. Oggi, splendente nel suo centro storico rinnovato, custodisce integre le tracce di questi passaggi.
Nobiltà e gente comune si uniscono in un equilibrio perfetto tra le vie dei centro; pesca ed agricoltura le attività principali, vissute con passione e fatica a pochi passi dalle abitazioni nobiliari ottocentesche più esclusive. La ricchezza sfarzosa nei prospetti dei suoi palazzi o nelle facciate delle chiese sorprende e stordisce.
Il trionfo della forza dei trapanesi è espresso nella cappella della Madonna di Trapani, veneratissima dalle persone di qualsiasi ceto o classe e portata in spalla durante la tradizionale processione del Misteri il venerdì santo. Vicoli, strade, piazzette accolgono in ogni angolo un monumento, un palazzo, un museo. Tra questi non si può non citare il famoso Museo Pepoli, situato nell’ex convento dei Carmelitani del XVI sec., che custodisce gioielli d’oro e d’argento, insieme a pitture, statue e a una straordinaria collezione di coralli dell’artigianato trapanese del XVII e XVIII sec.

Powered by ADA Comunicazione