menu
 


L’ITALIA CHE NON LEGGE

Si è svolta a Trapani, presso la prestigiosa location della “Casina delle Palme”, sabato 14 maggio alle 17.30, la manifestazione “L’Italia che (non) legge”, organizzata dalla Biblioteca diocesana "Giovanni Biagio Amico" di Trapani in collaborazione con la Fondazione Pasqua 2000 e la Strada del Vino Erice DOC.
A questo incontro, il prof. Giovanni Solimine, ordinario di Biblioteconomia presso l’Università “La Sapienza” di Roma,ha presentato il suo libro: “l’Italia che legge” e ha ha risposto a tutte quelle domande, diventate ormai un luogo comune, in cui si dice che in Italia si legge sempre meno o che comunque i ragazzi (volenti o nolenti) leggano più dei cari genitori.
Sono intervenuti all’evento Mons. Liborio Palmeri, Vicario Generale della diocesi di Trapani e Presidente della Fondazione Pasqua2000, Nuccia Farina, dirigente del Circolo didattico statale "Dante Alighieri" di Valderice, Domenico Ciccarello, vicedirettore della biblioteca diocesana “G.B. Amico”, Giuseppina Vullo, dottore di ricerca in Scienze bibliografiche.
L’incontro è stato arricchito da letture sceniche a cura di Mariagrazia Ales, Giovanni Barbera, Ornella Fulco e Stefania La Via.
L’Associazione Strada del Vino Erice Doc ha collaborato all’organizzazione dell’evento culturale, curandone gli aspetti logistico-oganizzativi, per assicurare la migliore organizzazione e riuscita dell’evento, che ha visto una grande partecipazione del pubblico, mostrando l’interesse della Città di Trapani verso gli eventi di carattere culturale.




«Torna Indietro
Powered by ADA Comunicazione