menu
 


09 nov 2010: Partecipazione della S.D.V. Erice DOC al Tavolo di progettazione del circuito Bike Sharing

La Provincia Regionale di Trapani, insieme al Comune capoluogo, e ad altri 13 Comuni limitrofi contigui, ha coordinato un progetto davvero innovativo di Mobilità Lenta Sostenibile ed Energie Rinnovabili presentandolo al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare insieme ai Comuni aderenti, denominato BikeNET - Creazione di una rete interconnessa di percorsi ciclo-turistici ecosostenibili in Provincia di Trapani .
La partecipazione a questo bando nazionale “Bike Sharing e Fonti Rinnovabili” legato alle politiche energetiche ed ambientali è stata possibile grazie alla grande sensibilità che il Presidente Mimmo Turano ha dimostrato e dimostra nei confronti dei cittadini e della salvaguardia dell'ambiente in cui viviamo e grazie alla condivisione di questi importanti principi da parte di tutte le Amministrazioni che hanno aderito.
Il progetto BikeNET prevede la realizzazione infrastrutturale di un sistema di percorsi ciclo-turistici - ricoprono tutto il territorio della Provincia di Trapani - dedicati a una circolazione non motorizzata in grado di connettere le popolazioni con le risorse del territorio (naturali, agricole, paesaggistiche, storico-culturali) e con i "centri di vita" degli insediamenti urbanistici, sia nelle città sia nelle aree rurali.
L’attuazione di una mobilità lenta è elemento fondamentale di una comunità viva e in buona salute fisica e mentale. Creare un sistema di percorsi ciclabili e di itinerari verdi significa creare una rete di percorsi accessibile ad ognuno di noi così come oggi sono accessibili le strade.
Il sistema che si vuole realizzare con il progetto BikeNET è di creare una grande rete infrastrutturale base (ampliabile sia con futuri investimenti sia con future adesione al network ) che consenta di mettere in rete tutti i percorsi cicloturistici ed ambientali presenti nel territorio.
Il numero di cicloposteggi da realizzare sarà di circa 33 moduli – dislocati in tutto il territorio provinciale - composti ognuno da: I) pensilina FotoVoltaica da 3kw; II) 15 colonnine; III) 1 Totem interattivo; IV) 15 Bike a pedalata assistita.
Le biciclette a “pedalata assistita” (da brevetto americano tecnologicamente avanzate e già sperimentate dal MATTM in un progetto pilota nel Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano) verranno posizionate nei cicloposteggi con il sistema della Card prepagata e con la possibilità di riconsegnare il mezzo noleggiato in un luogo differito all’interno del comprensorio del Network dei Comuni aderenti al progetto. Queste bici a noleggio per turisti e residenti, hanno una autonomia che consente di percorrere fino a 70 km ad una velocità di 25 km/orari e sono particolarmente adatte a percorsi non pianeggianti e difficoltosi.
Una ulteriore innovazione del progetto è un sistema che prevede una gestione informatizzata e consente, attraverso un server, di aggiornare in tempo reale l’utente sulla disponibilità effettiva di biciclette nei vari cicloposteggi dislocati sul territorio (attraverso il sito internet), e l’ufficio competente del servizio su flussi di spostamento e statistiche di utilizzo, utili per una miglior pianificazione dello sviluppo del servizio. Tutti ciò è stato possibile perché la Provincia di Trapani, da tempo molto attenta all’innovazione, è già dotata di sistema WebGIS dove sono visualizzabili i dati relativi alla viabilità provinciale in tempo reale.
Il progetto davvero innovativo per il territorio avrà la funzione di decongestionare il traffico cittadino e di implementare il segmento del turismo lento apprezzatissimo dai turisti del Nord Europa. Il turismo in bicicletta è una forma di fruizione del tempo libero e del territorio che non produce danni all’ambiente ma che, anzi, valorizza il territorio e le sue economie locali.
Il progetto sarà presentato dalla D.ssa Deborah Aureli, responsabile dello stesso per conto della Provincia Regionale di Trapani, ed Esperta in politiche energetiche ed ambientali, ad un pubblico giovanile, composto da una selezione di studenti del 4° e 5° anno, dei licei e degli istituiti di scuola media superiore di Trapani e con la presenza dei dirigenti regionali e nazionali dell’Automobile Club Italia.
La presentazione del Progetto BikeNET, patrocinata dal CLUB UNESCO ERICE e dall’attivissimo Presidente Vincenzo Bandi, si terrà presso l’ AUDITORIUM del Liceo Artistico di Trapani (sito in Via del Melograno,1 – tel 0923 26763) il giorno 9 NOVEMBRE 2010 alle ore 10,00.
L’Associazione S.D.V Erice DOC, nella persona del suo presidente Vincenzo Fazio, ha proposto ai Comuni e all’Ente Provincia , l’iniziativa del Progetto BikeNET, ed ha partecipato al tavolo tecnico di concertazione degli Enti associati alla Strada, al fine di contribuire all’elaborazione di un progetto condiviso, che possa valorizzare attraverso la realizzazione dei percorsi ciclabili, gli itinerari naturalistici e gli straordinari paesaggi del territorio della Strada del Vino Erice DOC.




«Torna Indietro
Powered by ADA Comunicazione